Dodici progetti presentati da 2,5 milioni di euro: i risultati del lavoro svolto a Marcellinara

Marcellinara, Lunedì 29 Ottobre 2018 - 14:34 di Redazione

“Dall’inizio del 2018, in seguito alla nomina della nuova Giunta Comunale da parte del Sindaco Vittorio Scerbo, la nuova maggioranza ha lavorato costantemente sfruttando ogni possibilità di finanziamento, presentando alla Regione e ai Ministeri competenti dodici progetti incentrati maggiormente sulla crescita culturale e infrastrutturale, il miglioramento del sistema di raccolta differenziata e l’ampliamento dei servizi sociali”. Questo quanto dichiarato dal capogruppo consiliare di “Marcellinara Progetto Futuro” Saverio Gariano, la compagine amministrativa che guida il Comune, nel commentare gli ultimi 10 mesi di lavoro svolto. “Abbiamo deciso di rimboccarci ancora di più le maniche – ha proseguito il capogruppo Saverio Gariano – dopo aver preso atto della volontà di 4 componenti di lasciare la maggioranza sul finire del 2017 creando un gruppo misto all’interno del Consiglio con la motivazione di non essere più d’accordo con la linea politica. Nel prosieguo dell’attività amministrativa, ha fatto specie che quegli stessi componenti abbiano deciso di votare a favore importanti atti di indirizzo politico come ad esempio il bilancio di previsione. Motivazioni che vanno nell’opposta direzione di tali scelte adottate all’interno dei Consigli Comunali e che lasciano l’impressione più di una tutela di interessi personali che di quelli della comunità. La nuova maggioranza, pertanto, alla luce di questi avvenimenti, ha agito responsabilmente, in solitaria ci tengo a ribadire, per risolvere le problematiche e le istanze avanzate quotidianamente ed è riuscita nell’arco di questi ultimi mesi a presentare diversi progetti a favore della comunità. Quello più importante – ha evidenziato il capogruppo Saverio Gariano – è denominato “Marcellinara: Istmo dell’arte”, nell’ambito del Bando Borghi della Regione Calabria che intende riqualificare il centro storico con un museo all’aperto, nuova pavimentazione e creazione della Residenza degli Artisti per un totale di 1,5 milioni di euro. Due sono già i progetti che hanno ottenuto esito positivo riguardando: il potenziamento del servizio di raccolta differenziata porta a porta con l’introduzione di un sistema di rilevazione delle quantità di rifiuti prodotte da ogni nucleo familiare portando ad incentivare e ridurre la tassazione ai cittadini più virtuosi; l’estensione dell’infrastruttura wifi, già presente nelle piazze cittadine, in tutto il territorio con connessione a banda larga per cittadini e imprese. In totale circa 100 mila euro già finanziati a favore della comunità. Allo stesso tempo, proprio in questi giorni sono partiti i progetti di tirocinio, della durata di sei mesi, con i soggetti percettori di mobilità in deroga per l’avvio dei percorsi di politiche attive, nell’ambito della manifestazione di interesse regionale che ha visto il Comune di Marcellinara tra gli enti ammessi a finanziamento. Anche qui nuove risorse umane a disposizione per supporto amministrativo, manutentivo e per assistenza domiciliare. Gli altri progetti fin qui presentati ed in attesa di valutazione riguardano invece: la valorizzazione del sistema dei beni culturali, presentato insieme alle associazioni, con una serie di eventi ed attività (euro 25.000); investimenti in infrastrutture per la viabilità rurale (euro 150.000); infrastrutture per il controllo e la sicurezza del territorio in risposta a un bando del Ministero dell’Interno (euro 205.000); programma a sostegno della Biblioteca Comunale (euro 11.000); miglioramento ed espansione dei servizi sociali (euro 85.406); iniziative di promozione turistica (euro 10.000) e riqualificazione di aree degradate (euro 14.858). Nel frattempo sono stati pubblicati anche due bandi di gara uno, pari a 70mila euro, per la gestione e manutenzione della rete idrica e fognaria e uno, pari a 65mila euro, per l’adeguamento dell’impianto di pubblica illuminazione di via San Francesco di Paola e quadri elettrici di comando. Non ultimo, poi, l’avvio di uno studio cardiologico su tutta la popolazione “over 35” di Marcellinara grazie alla collaborazione con la Cardiologia dell’Università Magna Grecia di Catanzaro. Un’amministrazione del fare – ha concluso il capogruppo Saverio Gariano -  in favore di tutta la comunità, perché solo l’impegno costante e responsabile per il bene comune è in grado di spezzare le imbarazzanti promesse elettorali, solite invece della vecchia politica e assolutamente da debellare se vogliamo finalmente vedere la nostra terra crescere e svilupparsi”.   

                                         

Capogruppo di Marcellinara Progetto Futuro                                                                                                           

Saverio Gariano



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code